Salta navigazione.
Home

BIMBIMBICI, la sfilata dei 200

Mai visti tanti ciclisti sul ponte di Lavanderie

BEN DUECENTO I PARTECIPANTI A BIMBIMBICI.

Cresce di anno in anno il successo di Bimbimbici, la pedalata annuale proposta a livello nazionale da FIAB (Federazione Italiana Amici della Bicicletta), e a Segrate da SegrateCiclabile, con la sponsorizzazione dell’amministrazione comunale. Più di 200 persone hanno partecipato all’edizione di domenica 10 maggio, che ha permesso di trascorrere un pomeriggio all’aria aperta e di verificare se e quanto Segrate sia una cittadina favorevole all’utilizzo della bicicletta. Non molto, a dire il vero: dei quasi 13 chilometri percorsi solo meno del 50% si è potuto sviluppare su aree riservate. Certo, è una bella cosa, come ha segnalato una signora che ha partecipato all’iniziativa, passare in assoluta sicurezza e tranquillità sulla Cassanese, ma questo è stato permesso solo dall’occasione speciale e dalla solerte partecipazione della Polizia Locale, la quale, con la consueta cortesia e pazienza, ha favorito percorsi e attraversamenti anche su strade di solito riservate al traffico automobilistico. E’ stato così possibile visitare il Parco di Cascina Nuova (dietro al cimitero), riproporre alla curiosità dei più giovani il tuttora funzionante Mulino di Mezzo, messo come sempre a disposizione dalla famiglia Martinelli, percorrere la sterrata (da salvare nell’ottica di una mobilità dolce) che collega Rovagnasco a Milano 2, e ritornare alla Cascina Commendo passando per Lavanderie e il Parco Alhambra. La biciclettata ha visto la partecipazione di Valentina, di quattro anni e mezzo, la caduta di Davide, che si è sbucciato un ginocchio, e il soccorso prontamente prestato da Gabriele, opportunamente attrezzato. Tutti e tre gratificati dall’organizzazione da un omaggio personale alla fine del percorso. Alla Cascina Commenda sono anche stati sorteggiati baschetti, guanti da ciclista, lucchetti di acciaio, campanelli, e una bellissima bicicletta per ragazzi. Un regalo per tutti i partecipanti, che hanno anche potuto provare o ammirare esibizioni in monociclo. Arrivederci all’anno prossimo.

Giancarlo Filipetta
Segrate Oggi n. 9 del 13 maggio 2009,
nella rubrica dedicata a SegrateCiclabile