Salta navigazione.
Home

BICI & SOLIDARIETA'

Bici e Solidarietà vanno da sempre a braccetto anche quando in tempi di acceso agonismo un gesto semplice poteva avere un gran significato anche simbolico.
Coppi&Bartali
Oggi ci sono 1000 ragioni e 1000 modi per fare qualcosa per la nostra comunità.
Molti di noi/voi già lo stanno facendo a livello individuale e ne stiamo vedendo i risultati quotidianamente riportati sui social e nella realtà di tutti i giorni.

Purtroppo in tempi in cui la socialità e il contatto fisico sono praticamente vietati le attività della ns associazione sono sfortunatamente ridotte al minimo.
Non ha fino adesso avuto esito tra l'altro la richiesta fatta a gran voce da FIAB per permettere che le attività di cicloriparazione potessero rimanere aperte, chiusura che sta creando un reale disagio aggiuntivo a tutti quelli che continuano ad utilizzare la bicicletta per gli spostamenti necessari (lavoro, spesa etc.) ma anche ai numerosi volontari.
 
Il consiglio direttivo ha quindi deciso all'unanimità e a nome dell'Associazione di aderire all'iniziativa del Comune contribuendo con un supporto concreto a arginare i disagi di questa inaspettata crisi derivata dagli eventi di questo nefasto periodo che sta colpendo indistintamente tutta la popolazione.

Nel nostro piccolo abbiamo sempre promosso e aderito a iniziative per il "benessere" dei nostri concittadini. Questa volta ancor di più abbiamo voluto contribuire a dare linfa vitale all'iniziativa che riteniamo più idonea ad arginare i disagi e sarà anche in grado di contribuire alla ripresa a fine emergenza.  
Abbiamo quindi pensato di donare al fondo AIUTA SEGRATE istituito dal Comune di Segrate1.000 euro attingendo ai nostri fondi accantonati in lunghi anni di iniziative che voi ben conoscete e a cui avete partecipato in molti, risorse che speravamo di poter destinare ad altre attività che però l'anno bisesto ha reso impossibili.

Sappiamo quanto sia difficile (e a volte ingiusta) questa limitazione alle libertà individuali ma in questo momento non possiamo che esortare tutti alla massima solidarietà e ad aiutare tutti con lo restare a casa.

A tempi migliori

#IORESTOACASA